Biscotti arrotolati con confettura di ciliegie. Il pacco da giù e il suo nuovo significato

Biscotti-arrotolati-con-confettura-di ciliegie

Oggi a casa Chiaramella prepariamo dei semplici ma gustosi biscotti arrotolati con confettura di ciliegie.

Tutto è nato dalla notizia dell’arrivo a casa Chiaramella di un qualcosa di mitico e mitologico. Si, proprio lui: il tanto nominato e decantato “pacco da giù”. Rullo di tamburi.

Per chi non lo sapesse il pacco da giù è il pacco che le famiglie del sud inviano a figli e parenti che vivono al nord per lavoro. Pieno di mille leccornie tipiche che talvolta al nord non si trovano o quantomeno non si trovano della stessa qualità (e fin qui nulla da dire), assume contorni grotteschi a seconda della minore o maggiore incapacità culinaria del ricevente. In tal caso si incominciano a vedere barattoli di sughi cucinati e sterilizzati, porzioni di pasta al forno, polpette ecc ecc. Fino ad arrivare a pacco per veri dummies che contiene biscotti confezionati e confezioni di tonno in scatola, perchè magari al nord i supermercati non ci sono.

Ironia a parte, la verità è che, nonostante manchi dalla Puglia da quasi 15 anni, io non sono mai stata una fan sfegatata del “pacco da giù”. Primo perchè, grazie a Dio, ho sempre saputo procacciarmi e cucinarmi il cibo ovunque e in ogni circostanza. Secondo perchè mi bastava fare scorta di prodotti tipici nelle occasioni in cui rivedevo la mia famiglia. Terzo perchè ho sempre pensato che il pacco da giù rappresentasse una zavorra, un modo per non staccarsi mai dalla mamma, il simbolo dell’incapacità di apprezzare il posto in cui si vive con le sue bellezze e le sue bontà, il feticcio di quelli per cui “Tutte le cose del sud sono buone, il resto fa schifo”.

Biscotti-arrotolati-con-confettura-di ciliegie

Poi però è arrivato il Covid ed è arrivata la lontananza dalla famiglia. Una lontananza che adesso inizia davvero a farsi sentire. Ho ceduto al primo “pacco da giù” durante il primo lockdown. E ho ceduto perchè il pacco da giù ha assunto un significato diverso. Il “pacco da giù” è diventato qualcosa di diverso. E’ la carezza che non si può più fare, è il pranzo che non si può più gustare assieme, e la festa che non può più festeggiare, e la coccola che non si può più fare, è il gesto per non dimenticarsi dei propri affetti. Adesso il “Pacco da giù” è questo e molto altro.

E allora rieccomi a ricevere il mio secondo “pacco da giù”. E mentre mi veniva comunicato l’invio di ulteriori barattoli di confettura fatta in casa e subivo le rimostranze di chi mi faceva osservare che abbiamo in dispensa ancora un barattolo di confettura di ciliegie, ho immediatamente deciso che quel barattolo andava consumato al più presto. Per lasciar posto ai nuovi arrivati. E allora ho pensato a questi biscottini, che in verità non sapevo se chiamare biscotti o crostata arrotolata. Ma il nome non conta. Sono biscotti molto casalinghi. Anche l’estetica è molto casalinga perchè la frolla è parecchio friabile e non sempre il taglio viene perfetto come vorremmo. Ma in fondo chi se ne importa? Ciò che conta in questo momento è il sapore, è la sostanza, è la sensazione, è il ricordo. E’ un po’ come il pacco da giù. Non è certo la stessa cosa che stare con i nostri cari ma ci fa pur sempre ricordare che qualcuno ci vuole bene.

Eccovi allora la ricetta dei biscotti arrotolati con confettura di ciliegie.

Biscotti-arrotolati-con-confettura-di ciliegie

Biscotti arrotolati con confettura di ciliegie

Ingredienti:

  • 100 g di farina 0
  • 60 g di farina di avena
  • 40 g di farina integrale
  • 1/2 cucchiano di lievito per dolci
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 1 uovo e1 tuorlo
  • una grattata di scorza di limone
  • 1 barattolo di confettura di ciliegie

Come si fa:

  1. Preparate la pasta frolla. Se usate la planetaria, mettete nel boccale le farine e il lievito e mescolate per far distribuire il lievito. Aggiungete lo zucchero, il burro a cubetti, la scorza di limone, l’uovo intero e il tuorlo. Posizionate la frusta a K e avviate la planetaria alla minima velocità, poi aumentate a velocità 1. Se fate la frolla a mano, sistemate le farine, il lievito e lo zucchero sulla spianatoia, fate un buco al centro e sistematevi il brro e le uova. Aggiungete la scorza di limone e impastate. Potete utilizzare le mani o anche un tarocco che è molto utile per raccogliere tutto l’impasto. Dividete l’impasto in due e modellateli a forma di mattoncino rettangolare. Avvolgete con la pellicola e fate riposare in frigo per almeno 30 minuti.
  2. Riprendete gli impasti. Mettete il primo impasto su di un foglio di carta da forno. Con il matterello, ricavate una dello spessore di circa 0,5 cm.
  3. Spalmate la confettura su tutto il rettangolo lasciando ai bordi uno spazio di circa 1-1,5 cm.
  4. Rivolgete il lato lungo verso di voi e, con l’aiuto della carta forno, arrotolate la frolla fino ad ottenere un rotolo. Mettete la chiusura sempre verso il basso. Tenete il rotolo avvolto nella carta forno e sistematelo in frigo per almeno 30 minuti. Se avete uno stampo da baguette potete utilizzarlo per evitare che il rotolo si appiattisca troppo. Ripetete le operazioni 2, 3 e 4 anche per il secondo impasto.
  5. Scaldate il forno a 190 gradi e cuocete i vostri rotoli di frolla per 30 minuti o comunque fino a doratura. Anche nella fase di cottura potete utilizzare lo stampo da baguette rivestito di carta forno.
  6. Fate raffreddare completamente i rotoli. Non siate frettolosi perchè l’impasto è parecchio friabile. Tagliate i rotoli a rondelle dello spessore desiderato (io le ho tagliate a circa 1,5 cm). Posizionate sulla leccarda rivestita di carta da forno e cuocetedi nuovo nel forno già caldo a 180 gradi per 10-15 minuti o comunque fino a doratura. Fate raffredare.
  7. Cospargete i biscotti con lo zucchero a velo e servite.

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...