GLI STATI D’ANIMO, LA CUCINA E I PANINI CON PATATE, AGLIO E ROSMARINO

Panini-con-patate-aglio-e-rosmarino

Qualche giorno fa mi accingevo con animo sereno a gioioso a scrivere un post su quanto fossi contenta di andare ad abitare nella nuova casa. Il momento sembrava avvicinarsi rapidamente e mi faceva piacere condividere questa gioia. Ma è bastato un attimo e l’ennesimo intoppo mi ha fatto arrivare l’umore sotto le scarpe e mi ha fatto passare la voglia di scrivere…

Adesso, dopo qualche giorno, rimetto le mani su questo post, guardo le foto di questi panini e penso che a volte quello che succede in cucina rispecchia proprio quello che succede nella nostra vita.

Panini-con-patate-aglio-e-rosmarino

Questi panini, ad esempio, ho dovuto farli due volte. Perchè la prima volta, inspiegabilmente, non hanno lievitato in maniera adeguata. Ho provato a salvare la situazione e alla fine li ho infornati comunque. Ma non ero soddisfatta. E del resto, quando li ho preparati ero nervosa, stanca e di malumore. I panini non erano altro che lo specchio del mio malumore. Avevo provato a tirarmi su cucinando ma non sempre funziona. Qualche giorno dopo, con un umore ben diverso, ho deciso di riprovare. Perchè in fondo quei panini avevano delle potenzialità e meritavano una seconda chance. Ed infatti il risultato è stato nettamente diverso.

Anche nella vita è così. Non sempre le cose funzionano come vorremmo. Talvolta è anche un po’ colpa nostra, dell’umore con cui le affrontiamo. Altre volte noi ci mettiamo tutta la pazienza e la buona volontà possibili ma non vanno lo stesso. Vabbè. Pazienza. Consoliamoci con questi panini con patate, aglio e rosmarino. Eccovi quindi la ricetta di oggi.

Panini-con-patate-aglio-e-rosmarino

PANINI CON PATATE, AGLIO E ROSMARINO

…………………………

INGREDIENTI (per circa 11 panini)

  • 150 g di pasta madre rinfrescata (o 35 g di lievito di birra)
  • 350 g di farina Manitoba
  • 150 g di farina 0
  • 200 g di patate
  • 200 ml di acqua
  • 25 ml di olio evo
  • 2 cucchiaini di sale
  • 1 spicchio di aglio
  • rosmarino fresco q.b.

…………………………

COME SI FA:

  1. Lessate le patate, schiacciatele con uno schiacciapatate e fatele raffreddare. Tritate finemente l’aglio e tagliate a pezzettini il rosmarino.
  2. In una terrina (o in una planetaria) sciogliete la pasta madre con l’acqua tiepida. Aggiungete le farine e iniziate a impastare. A metà impasto aggiungete le patate, l’aglio, il rosmarino, l’olio e il sale. Impastate fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. Formate una palla e fatela lievitare in una ciotola capiente e in un luogo tiepido per almeno 8 ore (2 ore se usate il lievito di birra) o comunque fino al raddoppio. Io l’ho fatta lievitare per tutta una notte.
  4. Dividete l’impasto in parti uguali (io li ho fatti da 100 grammi) e ricavate dei piccoli panini ovali che farete passare nella farina.  Sistemateli quindi sulla leccarda e lasciateli lievitare ancora per mezz’ora.
  5. Cuocete nel forno già caldo a 200 gradi per 10 minuti, poi abbassate la temperatura a 180 gradi e proseguite la cottura per altri 25 minuti o comunque fino a doratura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...