I CARTELLI INDICATORI…TORTA SEMPLICE DI ACQUA E CACAO

Torta-semplice-di-acqua-e-cacao

Se volete fare un regalo a una giovane donna – ma intendo un regalo di quelli veri, che ti restano impressi e che ti regalano importanti insegnamenti per la vita – io vi consiglio con tutto il cuore il libro di Marcia Gras Power “La principessa che credeva nelle favole”. Si tratta fondamentalmente di un saggio psicologico sotto forma di favola. Scorre piacevolmente proprio come le favole per bambini, ma lo scopo è insegnare alle giovani donne a prendere in mano la propria vita senza pensare che tutto debba dipendere dalla presenza di un principe azzurro. Anche perché molto spesso questo principe nella migliore delle ipotesi è di un azzurro sbiadito, nella peggiore è un vero e proprio principe nero, pronto solo a sminuire la sua compagna e a tenerla chiusa in una gabbia, impedendole di seguire le proprie passioni e le proprie attitudini.

Ad un certo punto il libro parla di “cartelli indicatori”. I cartelli indicatori sono dei segnali che troviamo lungo il nostro cammino. Molte volte non ne comprendiamo subito il significato ma in realtà sono messi lì per farci capire la vera natura delle persone e delle cose. Ma anche per farci capire meglio noi stessi, le nostre inclinazioni e la direzione che dobbiamo dare alla nostra vita. Ma anche più semplicemente ci fanno capire come ci sentiamo in certi momenti della vita.

Torta-semplice-di-acqua-e-cacao

Ultimamente mi stanno succedendo cose che mi fanno capire che sono un po’ stanca…Se anche cucinare diventa pesante e porta a risultati disastrosi, forse forse qualcosa va rivisto…La settimana scorsa il pane non mi è lievitato e la crostata mi si spatasciata nel centro…E la verità è che non avevo voglia di prepararli, l’ho fatto con fatica…Insomma, credo che il mio corpo mi stia lanciando dei segnali.

Ma siccome anche la testa lancia segnali e mi dice che comunque io amo la cucina, che la cucina mi rilassa e che non la abbandonerò mai, bisogna elaborare una soluzione alternativa.

La mia soluzione alternativa è questa tortina. Semplice semplice. Non abbandono dunque la cucina, ma rallento un attimo. E mi ci applico con ricette semplici. E con i miei tempi. Per questa torta ho preso spunto ancora una volta da un articolo di Cook della bravissima Manuela Conti (il suo blog si chiama “Con le mani in pasta” ). Eccovi quindi la ricetta di oggi.

Torta-semplice-di-acqua-e-cacao

TORTA SEMPLICE DI ACQUA E CACAO

…………………………

INGREDIENTI (per una teglia da 20 cm):

  • 210 g di farina 0
  • 40 g di cacao amaro
  • 12 g di lievito per dolci
  • 250 ml di acqua
  • 60 ml di olio di semi
  • 110 g di zucchero di canna
  • cacao o zucchero al velo per guarnire

…………………………

COME SI FA:

  1. In una ciotola setacciate gli ingredienti secchi: farina di farro, cacao, lievito e zucchero di canna.
  2. In un’altra ciotola sbattete energicamente o con un frullino l’acqua con l’olio.
  3. Unite pian piano gli ingredienti liquidi a quelli secchi e amalgamate velocemente finché non ci saranno più grumi.
  4. Ricoprite di carta da forno uno stampo apribile e versatevi all’interno il composto.
  5. Infornate nel forno già caldo a 180 gradi e cuocete per circa 30 minuti. Prima di sformare fate raffreddare, aprite lo stampo e guarnite con cacao o con zucchero al velo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...