UN PICCOLO BISCOTTIFICIO AI PIEDI DEL MONVISO…MOUSSE ALLO YOGURT E TE’ MATCHA CON LAMPONI E BATIAJE

Mousse-allo-yogurt-e-té-Matcha-con-lamponi-e-batiaje

Un paio di settimane fa ci siamo concessi un week end fuori porta. Vivere lontano dal mare e aspettare l’arrivo delle ferie non è cosa facile. Ogni tanto urge una mini-fuga. Questa volta avevamo da consumare un pacchetto week end. Tra le mete disponibili abbiamo scelto Barge, un piccolo borgo della provincia di Cuneo, dal quale è facilmente raggiungibile il Monviso. L’intento era quello di respirare un po’ di aria di montagna e ovviamente di assaggiare le prelibatezze locali.

Il pacchetto comprendeva una visita al biscottificio locale. Non so perché ma, quando uno sente parlare di biscottificio, spesso si immagina qualcosa di abbastanza grandicello, forse anche un po’ automatizzato, forse anche un po’ impersonale. Non si aspetta di certo il gioiellino in cui ci siamo imbattuti…

Mousse-allo-yogurt-e-té-Matcha-con-lamponi-e-batiaje-1

Biscottificio

Della chiacchierata con Mariella, la cosa che mi ha colpita di più è stata senza dubbio la sua ferma volontà di non cambiare niente di quello che ha costruito in questi anni. Perché le occasioni per ingrandirsi ci sono state…Il prodotto è validissimo e qualcuno se ne è accorto. Ma Mariella e suo marito hanno deciso che andava bene così. Che ingrandirsi avrebbe significato perdere di vista il prodotto, dover rinunciare al metodo di produzione tradizionale, dover delegare cose che adesso vengono fatte direttamente da loro, dover rinunciare al contatto con le persone che loro coltivano anche esponendo il loro prodotto alle fiere di paese, sia in Italia che oltre confine.

Forse i loro figli decideranno di cambiare, ma per adesso va bene così. Va bene avere due piccole stanze piene di calore umano, quello che ti fa sorridere e ti scalda il cuore. Va bene un forno che ha ancora la manovella di plastica che si usava qualche hanno fa, ma che non si rompe quasi mai. Va bene poter chiamare per nome i produttori locali e chiedergli le migliori farine per avere sempre le migliori batiaje. Va bene avere un piccolo bancone e tante scatole colorate per confezionare le batiaje da regalare al pranzo della domenica. Va bene partire al mattino presto con un piccolo furgone diretto in Francia per allestire un banchetto alla fiera…Va bene così.

Cercare di riprodurre le batiaje sarebbe stato irrispettoso e anche inutile perché c’è un ingrediente segreto che ovviamente non mi è stato rivelato. E allora ho pensato che potevo usarle come ingrediente per un dessert. Ho scelto un dessert estivo, fresco e leggero. Si tratta di una mousse allo yogurt e tè Matcha arricchita dal gusto aspro e intenso dei lamponi e resa più consistente dalla croccantezza delle batiaje, che, in questa versione estiva, mantengono comunque la loro spiccata personalità. E allora che dire? Grazie a Mirella per avermi fatto conoscere questi prelibatissimi biscotti e per il tempo che mi ha dedicato.

Mousse-allo-yogurt-e-té-Matcha-con-lamponi-e-batiaje

MOUSSE ALLO YOGURT E TE’ MATCHA CON LAMPONI E BATIAJE

…………………………

INGREDIENTI (per 4 persone)

  • 200 g di yogurt greco
  • 100 ml di panna
  • 6 cucchiaini di zucchero al velo (o la quantità che più vi piace)
  • 2 cucchiaini di tè Matcha
  • 2 vaschette di lamponi
  • 8 batiaje (se non avete le batiaje andrà bene una qualsiasi pasta di meliga)

…………………………

COME SI FA:

  1. Mettete la panna in una terrina che avrete precedentemente fatto raffreddare nel congelatore insieme alle fruste. Montate finché non sarà sufficientemente cremosa.
  2. Versate lo yogurt in una terrina e aggiungete la panna. Incorporatela per bene mescolando dal basso verso l’alto per evitare che si smonti. Aggiungete lo zucchero al velo. Mescolate per bene e fate riposare in frigo.
  3. Frullate 1/4 dei lamponi e passateli al setaccio fino ad ottenere una coulis.
  4. Prendete 4 bicchieri e posizionate sul fondo i lamponi rimasti. Appoggiatevi sopra un biscotto. Se il biscotto è troppo grande, spezzettatelo in più parti della grandezza che preferite. Riempite quindi i bicchieri con la mousse. Spolverizzate con altro tè Matcha. Aggiungete infine la coulis, un altro biscotto e, se volete, qualche altro lampone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...